I cani possono mangiare le fragole o fanno male? 

I cani possono mangiare le fragole o fanno male? 

Dal momento in cui esistono molti cibi tossici per i cani che noi mangiamo abitualmente, avere dubbi prima di introdurre nella loro alimentazione un nuovo alimento è più che giusto. Oggi in particolare la domanda è: i cani possono mangiare le fragole

È importante sapere infatti che, tra gli alimenti nocivi, ci sono anche tanti frutti che i cani non possono mangiare per un motivo o per l’altro! In questo caso siamo salvi o anche le fragole fanno male ai cani

Scopriamolo insieme in questo articolo. 

I cani possono mangiare le fragole? Sì, ma con moderazione 

Le fragole sono uno spuntino delizioso di fine primavera: spuntano con il primo caldo e ci fanno pregustare l’inizio dell’estate con gusto e dolcezza. Di colore rosso lucido, zuccherine e succose, sono semplicemente irresistibili! Ed è così anche per Fido, che le guarda con occhi sognanti e ti chiede con il pensiero se puoi dargliene una. Anche se per la loro acidità verrebbe da pensare che possano non essere apprezzate dai cani, in realtà molti di loro le amano proprio per quella nota acidina che fa venire il classico brivido. Ma i cani possono mangiare le fragole

, le fragole sono un alimento che può essere inserito nella dieta di un cane, ma con moderazione. Secondo l’ASPCA (American Society for the Prevention of Cruelty to Animals), le fragole non sono tossiche per i cani, ma possono costituire solo un massimo del 15% della loro dieta giornaliera a causa della quantità di zuccheri. 

Si tratta anche di uno spuntino a basso contenuto calorico: 100 grammi di fragole equivalgono a solo 32 calorie, e una merenda del genere non impatta negativamente sul peso dell’animale. Sappiamo che il sovrappeso per i cani può costituire un grave problema per le articolazioni, ma in questo caso fare merenda con le fragole non sarà un problema. Anzi, è un ottimo modo per variare l’alimentazione del nostro amico a quattro zampe e permettergli di provare gusti nuovi e di stagione. 

Leggi anche: I cani possono mangiare le ciliegie? 

Benefici di dare le fragole ai cani 

Non si tratta solo di uno snack gustoso e fresco: le fragole rappresentano anche una preziosa fonte vitaminica per i cani! Infatti, contengono diversi tipi di vitamine che aiutano il loro organismo a mantenersi in salute: 

  • Vitamina K: per il rafforzamento delle ossa
  • Vitamina C: note proprietà antiossidanti
  • Vitamina B6: essenziale per la formazione dei globuli rossi
  • Vitamina B1: trasforma i carboidrati in energia utilizzabile 

Inoltre, le fragole contribuiscono al miglioramento del sistema immunitario e alla stimolazione della rigenerazione cellulare, ritardando l’invecchiamento. Sono per altro ricche di minerali importanti e preziosi come il fosforo e il magnesio

Come se non bastasse, la somministrazione di fragole è anche un modo per provvedere all’idratazione del cane, poiché sono composte da acqua per il 90%. Soprattutto nelle giornate più calde e afose, una bella porzione di fragole è un gustoso sistema per il cane per idratarsi. 

Leggi anche: I cani possono mangiare i piselli?

Quante fragole dare al cane? 

Attenzione alle quantità, però: come un po’ tutto, anche le fragole fanno male ai cani se date in quantità elevate. Il motivo è principalmente l’elevata quantità di zucchero che contengono. Anche se si tratta di fruttosio, è pur sempre zucchero e sappiamo che i cani non lo digeriscono bene. Una quantità troppo elevata può comportare disturbi gastrointestinali come vomito e diarrea: solitamente si risolvono da soli nel giro di poche ore, ma in caso contrario è bene rivolgersi al veterinario. 

L’introduzione di un nuovo elemento nella dieta del cane deve essere graduale, in particolar modo in questo caso. Infatti, forse non sai che i cani possono sviluppare allergie proprio come noi! E le fragole sono note per avere un elevato potenziale allergizzante, perciò bisogna introdurre gradualmente e notare la minima insorgenza di sintomi negativi nel nostro cane. 

Naturalmente, se esistono già altri alimenti per cui il tuo cane ha dato segni di intolleranza e/o allergia, evita proprio di dargli le fragole perché molto probabilmente gli faranno male.

Per quanto riguarda le quantità, invece, quante fragole dare al cane? Dipende molto dal resto della sua alimentazione e, ovviamente, dalla sua stazza. Diciamo che in media la quantità giornaliera corretta è di 2 o 3 fragole al giorno, ma una intera può essere sufficiente per un cane di taglia micro, mentre si può arrivare anche a 4 unità per un cane di grossa taglia. 

Come dare le fragole ai cani 

Okay: i cani possono mangiare le fragole, è chiaro. Ma come bisogna dargliele?

Innanzitutto è importante lavarle accuratamente in acqua fredda, per eliminare ogni eventuale traccia di pesticidi potenzialmente tossici per i cani.

A questo punto bisogna anche eliminare il picciolo e la corona di foglioline, e in generale tutte le parti verdi. Se ingerite, infatti, possono causare disturbi a livello gastrointestinale come diarrea e vomito, perciò vanno rimossi attentamente. 

Infine non ti resta che stabilire se tagliarle a pezzettini o lasciarle intere: questo è a tua discrezione, a seconda della dimensione della fragola e, naturalmente, della taglia del tuo cane. Un Chihuahua avrà sicuramente bisogno che tu faccia dei pezzi piccoli per evitare il rischio di soffocamento, mentre un San Bernardo potrà tranquillamente cavarsela da solo. Anche se, per alcune fragole davvero enormi, potrebbe essere più sicuro aiutare anche lui.

Quando i cani non possono mangiare le fragole 

Oltre alla questione delle allergie, in alcuni casi i cani non possono mangiare le fragole. Innanzitutto quando questi frutti sono ricoperti da altri ingredienti estremamente tossici per loro, come cioccolato, zucchero o panna. Ma non è l’unico caso! 

Anche se i cani possono mangiare le fragole, non possono invece ingerire tutti quei prodotti che sono derivati da esse, come per esempio sciroppo di fragole oppure fragole sciroppate e altri derivati. Questo perché spesso e volentieri prodotti del genere contengono agenti chimici, coloranti e altri ingredienti potenzialmente nocivi per la salute del cane e per il suo organismo. 

Vietato anche il gelato alla fragola, dato che i cani sono generalmente intolleranti al lattosio e la sua ingestione causa loro fastidiosi problemi a livello gastrointestinale. L’unico latticino che possono mangiare è il latte di yak per cani, uno snack che amano da impazzire. 

Informarsi su cosa possa o non possa mangiare il tuo cagnolino è fondamentale per salvaguardare la sua salute: continua a seguirci per scoprire altre preziose informazioni che riguardano l’alimentazione, la cura e l’educazione del tuo migliore amico a quattro zampe! 

Clicca qui per tornare all’indice

Leggi anche: I cani possono mangiare le noci?

QUI TROVI I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *