Giochi interattivi per cani: 14 giochi di attivazione mentale

Giochi interattivi per cani: 14 giochi di attivazione mentale

Ecco 14 giochi interattivi per cani mirati all’attivazione mentale dei nostri cuccioli!

Quando si decide di prendere un cucciolo, è importante tenere conto che non dobbiamo prenderci cura di lui solo a livello fisico, come la pulizia e l’alimentazione corretta del cane. No, bisogna anche badare all’attivazione mentale del cane, proponendogli giochi e attività che lo aiutino a stimolare l’intelligenza e la concentrazione. 

I giochi interattivi per cani sono mirati allo sviluppo del ragionamento autonomo dell’animale, poiché si tratta di veri e propri rompicapo di cui deve riuscire a trovare la soluzione. L’attività mentale che mette in atto per riuscirci, aiuta il cane ad aumentare il livello di attenzione e la curiosità, sviluppando così l’intelligenza. 

Vediamo oggi alcuni giochi di attivazione mentale per cani da acquistare per il tuo amico a quattro zampe! 

Si tratta anche di idee regalo perfette per amanti dei cani: clicca sul link per scoprirne moltissime altre!

Attivazione mentale del cane: perché è importante

Prima di tutto, però, è giusto approfondire l’importanza dell’attivazione mentale del cane, perché si tratta davvero di un aspetto fondamentale da tenere in considerazione. I cani non sono oggetti carini da tenere in casa e coccolare all’occorrenza, ma esseri viventi che hanno bisogno di ricevere il giusto livello di attenzione. 

Uno studio della University of British Columbia di Vancouver ha dimostrato che, a livello mentale, i cani sono simili ai bambini. In particolare presentano un livello di intelligenza pari a quello di un bambino di due anni, due anni e mezzo al massimo (fonte: qui). Le razze di cani più intelligenti al mondo, poi, possono imparare e immagazzinare davvero moltissimi comandi, parole e azioni, tanto da essere in grado di aiutare una persona in caso di problemi di salute o difficoltà.

Con questi dati è facilmente intuibile quanto il cane abbia bisogno di essere educato, stimolato e compreso per i suoi errori. Ecco che i giochi interattivi per cani si rivelano essere una risorsa utile per stimolare le sue capacità mentali, ma anche la curiosità verso gli oggetti e il mondo che lo circonda. 

È importante che tu ti ponga sempre come una figura incoraggiante durante le attività, ma senza prevalere o indirizzare il cane verso l’azione giusta da eseguire. Riuscendo a capirlo da solo, infatti, potrà sentirsi più soddisfatto e il suo livello di autostima aumenterà di conseguenza. 

Giochi interattivi per cani: quali scegliere? 

Esistono diverse tipologie di giochi intelligenti per cani, e ognuna di esse mira a stimolare le capacità mentali attraverso un approccio diverso. In base anche al modo di giocare che il tuo cucciolo preferisce, alle sue attitudini e alla sua forza saranno meglio alcuni giochi rispetto ad altri. E, consiglio spassionato: se il tuo cane è un terremoto orientati verso i giochi indistruttibili per cani, almeno non ne devi comprare uno al giorno!

I giochi di attivazione mentale per cani che vedremo oggi sono suddivisibili in queste due macro categorie: 

  • Tavole interattive
  • Masticativi (o masticatori) 
  • Altri giochi 

Tavole interattive

Le tavole interattive sono tutti quei giochi a forma di tavola, per l’appunto, che presentano un problema da risolvere al nostro cucciolo, e gli offrono tutti gli strumenti di cui ha bisogno per riuscirci. In cambio, otterrà una ricompensa di qualche tipo, e questo sarà per lui estremamente gratificante. 


I principali giochi interattivi per cani di questo tipo sono: 

  • Tic tac: è una tavola composta da quattro o più contenitori, ognuno con il rispettivo sportello. All’interno di ogni scompartimento dovrai provvedere a nascondere un croccantino o un altro premietto, e il gioco del cane sarà quello di riuscire ad aprire lo sportello e conquistare la sua ricompensa. Questa attività è molto efficace per lo sviluppo dell’olfatto, ma anche della perspicacia. Volta dopo volta, vedrai come il cane riuscirà a risolvere il rompicapo in tempi sempre più brevi.
  • Tris: questa tavola, invece, ricostruisce il classico gioco dei tre bicchieri e il croccantino nascosto sotto uno di essi. In pratica, il cane deve riuscire a intuire il contenitore sotto cui si trova il suo premio. È un ottimo modo per impegnare la sua mente e concentrare la sua attenzione verso qualcosa di interessante.
  • Tappeto di fiuto: si tratta di un vero e proprio tappeto cucito con diversi tessuti e forme, sotto a cui nascondere gli snack. Cercandoli, il cane ha la possibilità di esplorare nuove percezioni, e in questo modo non si annoia (e non distrugge casa). Inoltre, la ricerca dei “tesori nascosti” lo porta anche a sviluppare l’olfatto. 

Masticativi (o masticatori)

Sono masticativi tutti quegli oggetti che possono essere utilizzati dai nostri amici pelosi per sfogare il bisogno di masticare. Se teniamo alle nostre ciabatte, ai telecomandi o ai cuscini, sarebbe sempre valutare l’acquisto di masticativi per cani!

Devi sapere che masticare, per il cane, non è solo un passatempo, ma anche un modo per scaricare lo stress. Infatti, con questa attività aumentano le endorfine nel suo organismo, e di conseguenza anche la sensazione di appagamento e di benessere. Per questo spesso i masticativi sono degli snack, come il corno di cervo o il latte di yak per cani

Se però aggiungiamo alla masticazione anche un obiettivo, ecco che abbiamo il perfetto gioco interattivo per il nostro cane! Alcuni dei più comuni sono: 

  • Kong per cani: oggetto di una particolare forma, ideata sia per essere masticabile sia per poterlo riempire con i croccantini. Il cane deve trovare il modo per tirarli fuori, così da poterli mangiare. Inoltre, il kong per cani può essere riempito anche di mousse o paté, ma in questo caso non sarà un gioco di attivazione mentale per cani, bensì uno strumento di rilassamento. Infatti, se viene riempito di crema, il cane non dovrà mordere ma leccare, e il leccamento favorisce il relax dell’animale, soprattutto se è un’azione prolungata.
    Ti lascio qui un articolo approfondito sul Kong per cani: cos’è, pericoloso e taglie
  • Palla cubo: funziona in modo simile al kong, ma invece di contenere cibo presenta una pallina all’interno. Il gioco consiste nel tirarla fuori, semplicemente. È l’alternativa perfetta per i cani che non possono mangiare troppi snack fuori pasto, per problemi legati al peso o alla salute, come allergie o iperglicemia. 
  • Pupazzi a forma di animali, tipo quelli che emettono un suono quando vengono premuti. Più che di attivazione mentale, questo è un gioco che permette al cane di esprimere la sua natura di cacciatore verso prede dalle sembianze animali, seppur finte.

Altri giochi interattivi per cani

Ci sono poi altre tipologie di giocattolo per cani mirate allo sviluppo di diverse skill. Per esempio i giochi di strategia, o i rompicapo ancora più complessi per quando il tuo cane è già molto stimolato. Ecco quindi altri giochi interattivi per cani molto interessanti: 

  • Torre dei fiori – gioco strategico per cani: il cane deve scoprire diverse tecniche per riuscire ad accedere a tutti i croccantini nascosti nel gioco.
  • Ciotola rialzata, con la particolarità di poter regolare il livello di difficoltà. Così puoi partire dal livello più semplice e alzare l’asticella man mano che l’intelligenza e l’intuito del tuo cane crescono.
  • Gioco delle provette, che il cane deve riuscire a capovolgere per poter ottenere i suoi premi. 
  • Pulsante di registrazioni per cani: ti permette di scoprire cosa vuole comunicarti il tuo cane, potendo associare a un comando vocale pre-registrato un’azione conseguente. 

Attività interattive da fare con il tuo cane

I giocattoli possono essere molto utili, soprattutto per tenere occupato il cane quando hai da fare o quando rimane da solo in casa. È importante, però, dedicare del tempo anche a delle attività di attivazione mentale da svolgere insieme. 

In questo modo non solo stimoli la sua intelligenza, ma puoi anche rafforzare il rapporto di fiducia e il legame che c’è tra di voi. Un cane che riceve le giuste attenzioni dal suo padrone lo amerà dal primo all’ultimo giorno come se fosse il suo mondo intero, e in un certo senso lo è. 

Ricorda, però: le sessioni di giochi intelligenti devono durare non più di 20 minuti, altrimenti rischi di aumentare il livello di stress del cane e fargli sviluppare un senso di frustrazione. 

Ecco alcune attività divertenti che si possono fare: 

  • Dare la zampa
  • Salire e scendere
  • Giocare a nascondino
  • Fare passeggiate all’aria aperta

Dare la zampa

Insegnare al cane a dare la zampa è un classico, ed è il primo comando a cui proviamo a educare i nostri cuccioletti. Si tratta, infatti, di un comando semplice sia da insegnare per noi, sia da apprendere per lui.

È utile anche riproporglielo spesso, anche una volta conclusa la fase di apprendimento. In questo modo il cane potrà ricordarlo e metterlo in pratica, e tu potrai premiarlo per averlo eseguito correttamente e farlo sentire molto, molto bravo. 

Mi raccomando, però: non esagerare, o gli snack di premio che riceve andranno a comporre un pasto intero in termini di calorie! Inoltre, dover dare la zampa troppo spesso potrebbe innervosirlo e farlo sentire obbligato a fare qualcosa che non ha più voglia di fare. 

Leggi qui: Insegnare al cane a dare la zampa: come fare?

Salire e scendere

È un altro gioco interattivo per cani che si può fare sia in casa sia fuori, all’aria aperta. Consiste nell’insegnare questi due semplici comandi: salire e scendere da una superficie. È utilissimo per permettere al cane di porre la concentrazione su se stesso, sul suo corpo e sull’ambiente che lo circonda, così da sviluppare la percezione dello spazio intorno a sé. 

Si può fare dentro casa, dicevamo, grazie all’utilizzo di cassapanche o sgabelli, a patto che siano ben stabili e possano reggere il peso del tuo cane. Se hai un San Bernardo, magari accertati che lo sgabello non rischi di rompersi con il suo peso! Naturalmente se hai un giardino o un parco vicino casa, è molto più comodo e divertente giocare lì.

L’attività è molto semplice: tieni uno snack in mano, impartisci l’ordine e premia il cane solo nel momento in cui lo esegue correttamente. Accompagnare il comando vocale al gesto con la mano può rivelarsi molto efficace, soprattutto per le prime volte. L’associazione parola-gesto lo aiuterà a capire più velocemente cosa deve fare e assimilare il comando. 

Giocare a nascondino

Quante volte hai giocato a nascondino da bambino? E com’era divertente! Oggi puoi tornare a quei tempi e giocarci ancora, solo che il tuo avversario non sarà un coetaneo ma il tuo cane. Fantastico, no? 

Nasconditi da lui, anche in questo caso o in un parco o in casa, e chiama il suo nome. Si divertirà a cercarti, e nel frattempo potrà allenare olfatto, udito e intelligenza. Quando finalmente riuscirà a trovarti, poi, i suoi livelli di endorfina e serotonina andranno a mille: vederti è la sua felicità più grande! Anche se sono passati solo cinque minuti dal vostro “addio”. 

Fare passeggiate all’aria aperta

Le passeggiate restano una delle attività migliori da fare con il proprio cane, e anche una delle sue preferite in assoluto. I mille odori diversi, gli oggetti inusuali che vede, le persone che passano e anche gli altri cani, sono tutti stimoli che gli permettono di imparare sempre qualcosa di nuovo. L’importante è che la passeggiata sia fatta proprio per consentirgli di esplorare, senza fretta e senza tirarlo via quando è incuriosito da qualcosa. A meno che non stia incorrendo in un rischio (come in alimenti tossici per i cani), è giusto che abbia il suo tempo per annusare, osservare e capire. 

E le passeggiate non solo sono un’ottima attività di attivazione mentale per il cane, ma anche utili a promuovere la sua salute fisica! Grazie alla buona e vecchia attività motoria, infatti, il tuo cane potrà evitare l’insorgenza di problematiche come il sovrappeso o l’obesità. Inoltre, il movimento gli permette di sfogare le energie che ha in corpo, e lo fa sentire appagato e sereno di conseguenza. 

Giochi interattivi per cani: conclusioni

Arrivati a questo punto è chiara l’importanza che ha rivolgere attenzione al potenziamento delle abilità mentali di un cane. Non si tratta di animali “stupidi” come pensano in molti, anzi! Se ben stimolati, possono essere in grado di fare cose inimmaginabili, e sorprenderci ogni giorno con la loro intelligenza. 

Con questa lista di giochi interattivi per cani, avrai di certo individuato l’oggetto per cui il tuo amico peloso perderebbe la testa. Si sa, ogni cucciolo ha le sue preferenze e i suoi buffi comportamenti: ci sono cani che impazziscono solo a sentire la parola “banana”, mentre altri saltano di gioia se gli chiedi: “andiamo?”. Qual è quella parola che fa scattare le zampe e drizzare le orecchie del tuo cane?

Faccelo sapere nei commenti, e continua a seguirci per sapere tutto sul tuo animale domestico, dai modi migliori per prendertene cura a preziose informazioni su alimentazione e comportamento!

Clicca qui per tornare all’indice

QUI TROVI I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *