Dalmata: carattere, difetti, cosa sapere e prezzo 

Dalmata: carattere, difetti, cosa sapere e prezzo 

Scopri tutto sul carattere del dalmata e scegli un cucciolo a macchie come tuo migliore amico! 

Elegante, dolce e semplicemente iconico anche (e soprattutto) grazie a La Carica dei 101, il cane dalmata è tra le razze più amate in assoluto. E anche tra le più antiche, in effetti. Si dice, infatti, che la sua origine risalga al 2000 a.C., tempo in cui il suo inconfondibile manto maculato comincia ad apparire su fregi e tavole dell’antica Grecia. 

Da lì in poi è sempre stato un fidato e fedele compagno dell’uomo, accompagnandolo nella caccia, nel pascolo delle greggi e, purtroppo, anche nella guerra. Di facile addestramento e molto intelligente, il dalmata è oggi un ottimo cane da accogliere in famiglia, ma attenzione a non fargli credere di avere troppo potere! O se ne approfitterà un po’, furbo com’è. Se hai intenzione di far entrare nella tua vita un cuccioletto a macchie nere, scopri con noi sul dalmata carattere, caratteristiche legate all’aspetto, alla longevità ed eventuali difettucci! 

Cane dalmata: caratteristiche e aspetto fisico

Il cane dalmata è caratterizzato innanzitutto dal suo aspetto fisico, e ancora più in particolare dai suoi colori. Pelo corto, manto bianco e macchie nere che misurano 2 o 3 centimetri di diametro e lo ricoprono nella sua interezza. Ma non da subito: curioso scoprire che i dalmata nascono completamente bianchi, e che le macchie iniziano ad apparire dopo circa due settimane dalla nascita. 

È importante specificare anche che le macchie del dalmata possono essere di due colori: o nere o marrone fegato. Nel primo caso, il cane avrà anche gli occhi neri, mentre nel secondo caso li avrà color ambra. 

Un’altra caratteristica tipica del dalmata sono le orecchie grandi e pendenti, che addolciscono il muso che, altrimenti, sembrerebbe un po’ imbronciato. Adorabilmente imbronciato. 

Per quanto riguarda il resto, il dalmata si presenta come un cane alto, slanciato e ben proporzionato, con una corporatura atletica e una buona muscolatura. Grazie a queste caratteristiche è un cane dal portamento elegante, leggiadro nei movimenti e veloce. 

Il peso è in media di 25 kg da adulto, mentre l’altezza va dai 54 ai 60 cm per le femmine e 56-62 cm per i maschi. Per questo motivo, il dalmata viene inserito tra i cani di taglia medio-grande

Cane dalmata carattere: dolce e imprevedibile 

Adesso parliamo del carattere del dalmata: cosa ci si deve aspettare da questo bel cucciolotto a macchie? 

Tante cose belle, innanzitutto. Il dalmata ha un carattere amichevole, estroverso e molto giocherellone: ama la compagnia sia di altri cani, sia dell’essere umano. E più nello specifico risulta essere un cane molto leale e particolarmente intenzionato a compiacere il suo padrone, che ama alla follia e di cui adora ricevere coccole e attenzioni. 

Quello del dalmata è un carattere affettuoso e aperto, ma anche un po’ imprevedibile: proprio per l’attaccamento che ha nei confronti del padrone, infatti, il cane può diventare un po’ possessivo in determinati contesti. E allo stesso tempo cambiare umore nel momento in cui non riceve dal padrone le attenzioni che desidera: vuole essere al centro dell’attenzione per lui, e quando questo non accade ne risente. Come abbiamo visto rispondendo alla domanda perché il cane si mette in mezzo quando ci abbracciamo?, il dalmata è incline a sviluppare un po’ di gelosia e a voler essere sempre il centro del mondo del suo padrone.
Un po’ lunatico, dunque, ma mai aggressivo: il dalmata ha un carattere mansueto e docile, ideale anche per le famiglie. Vuole solo tante coccole, tutto qui, ed è fondamentale per lui avere compagnia e sentire l’amore della sua famiglia.

Carattere del dalmata: difetti

Come abbiamo visto, quindi, il dalmata ha un carattere tutto suo: è un cane buono, dolce, che ti dà tutto l’amore che ti aspetteresti e molto di più. Allo stesso tempo, però, richiede lo stesso livello di attenzione da parte tua, o rischia di diventare un po’ irrequieto. 

Se vogliamo definire questi tratti del carattere del dalmata difetti, allora possiamo inserire tra questi anche la testardaggine: sappi che si tratta di una razza molto intelligente e dal carattere forte, e che tu devi esserlo ugualmente per non farti sovrastare. Se il cane capisce che può avere la meglio con te, prenderà il comando e non avrai vita facile! 

Proprio a causa della sua intelligenza, inoltre, il dalmata è un cane mansueto fino a che riceve la stimolazione continua di cui ha bisogno. Nel momento in cui viene a mancare, ecco che diventa dispettoso, iperattivo e con tendenze distruttive: ti consigliamo di attrezzarti con giochi interattivi per cani all’altezza delle sue capacità cognitive. Così non si annoia mai e non distrugge casa per compensare. ;)

Potrebbe interessarti anche: Kong per cani: cos’è e come funziona

Dalmata carattere: gioco e sfogo sono fondamentali

Il dalmata ha un carattere molto giocherellone, incline alla compagnia e alla condivisione: adora quando gli umani gli danno l’attenzione che desidera e si mettono a giocare con lui! E, sempre per il fatto che si tratta di un cane molto intelligente e attivo, ha bisogno di trascorrere molto tempo all’aria aperta per giocare e sfogarsi. 

Il suo livello di resistenza è incredibilmente alto, perciò considera che un dalmata ha bisogno di uscire per almeno un’ora al giorno. E di questo non ne beneficia solo lui, ma anche tu: in questo articolo puoi scoprire quanto la passeggiata con il cane faccia bene al cuore e alla mente dell’essere umano. Oltre che al fisico, dopotutto un’ora al giorno di attività la fai pure tu dietro a Fido! 

Per le sue caratteristiche fisiche e per questa sua necessità di sfogare le energie che ha in corpo, il dalmata è il cane ideale per fare jogging, nuoto o per partecipare a gare di Agility. 

Tutto il contrario del carattere del bulldog inglese, invece: scopri quanto è pigro questo cagnolone!

Patologie del dalmata: quali sono? 

Come ogni cane di razza, anche il dalmata è soggetto ad alcune patologie specifiche, sebbene sia in linea generale un cane sano e forte. Tra le condizioni che lo possono colpire maggiormente troviamo: 

  • Sordità: la maggior parte dei dalmata ne è portatrice, e non è raro che vengano messi al mondo cuccioli di dalmata già sordi. Ad ogni modo, i controlli per la sordità si possono effettuare già dai primi mesi di vita del cane. 
  • Urolitiasi (calcoli renali). Il sistema urinario del dalmata è molto particolare, e fa sì che i cani presentino un livello molto elevato di acido urico nelle urine. Questo li rende maggiormente soggetti alla formazione dei calcoli. 
  • Allergie alimentari: sono abbastanza frequenti nel dalmata, perciò è bene prestare molta attenzione nel momento in cui si va a modificarne la dieta. 

Quanto vivono i dalmata dipende sicuramente dallo stile di vita e da fattori interni ed esterni, ma in media parliamo di 10-13 anni per gli esemplari maschi e 11-14 anni per le femmine. 

Dalmata alimentazione corretta

Proprio per le patologie a cui rischia di andare incontro questa razza, fare seguire al cane un’alimentazione corretta è fondamentale per la salvaguardia della sua salute. Naturalmente vietati tutti i cibi tossici per i cani, ma in aggiunta a questo ci sono piccoli accorgimenti da mettere in atto. 

Primo tra tutti: una dieta a basso contenuto di purine, sostanze che si trovano prevalentemente nel pesce azzurro, nella carne e nelle frattaglie. Questo perché la degradazione delle purine aumenta l’acido urico, e dunque il rischio di urolitiasi per il dalmata. 

Sempre per scongiurare questo problema è importante poi che il cane dalmata beva tanta acqua ogni giorno: almeno 60 ml per ogni chilogrammo di peso. Vale a dire, un cane di 25 kg dovrebbe bere quotidianamente 1,5 l di acqua. 

Quanto costa un dalmata: prezzo

Dal momento in cui si tratta di un cane di razza, il dalmata ha un prezzo. Anche abbastanza notevole, a dire il vero, soprattutto se parliamo di esemplari nati da genitori con pedigree e che hanno raggiunto determinati risultati sportivi e/o fisici. 

Ad ogni modo, un cucciolo di dalmata ha un prezzo medio che va dai 1500 ai 2500€.

Prima di acquistarne uno, però, ricorda che anche in canile è possibile trovare cani di razza, anche cuccioli. Soprattutto nel periodo che segue le feste natalizie, quando le persone decidono di regalare cuccioli come se non fosse un impegno serio e poi ci ripensano, lasciando questi animaletti in canile. Se il tuo sogno è proprio quello di adottare un dalmata col suo carattere giocherellone e imprevedibile, verifica prima che non ci sia un bel cuccioletto a macchie in canile, pronto a darti tutto il suo amore. 

A tal proposito ti segnaliamo anche questa pagina Facebook “Dalmata in adozione”, dove puoi trovare annunci in tutta Italia di cani dalmata che non vedono l’ora di trovare la famiglia pronta ad accoglierli e amarli. 

Continua a seguirci per scoprire tutto sugli animali domestici, dal modo migliore per prendertene cura alle curiosità cui non trovi risposta. 

Come per esempio: perché i cani leccano i piedi ai padroni? 

Clicca qui per tornare all’indice

QUI TROVI I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *